PANCHINE GIGANTI!!!

il
sconosciuto
Quante volte vi sarà capitato di avere un giorno libero e non sapere dove andare? Spostarsi con viaggi di 2/3 ore può non essere molto rilassante da fare in una giornata intera e il centro commerciale per quanto possa fare piacere perché ha sempre la temperatura migliore rispetto a fuori può annoiare e non essere molto rilassante, anche per le nostre tasche! Oppure come noi, era il giorno del mio compleanno e volevamo fare qualcosa di diverso, qualcosa che tra qualche anno potremmo ricordarci come un compleanno diverso. Ecco che nascono le nostre “gite giornaliere”, ovvero qualcosa che è distante da noi ma non di molto così da potersi godere la giornata senza essere esausti del viaggio.
I social servono molto per pubblicizzare e per far conoscere nuove esperienze e nuove avventure ed è proprio grazie a questi che siamo venuti a conoscenza delle Panchine Giganti! Inizialmente vedevamo qualche foto di utenti qua e là che sembravano davvero piccoli rispetto a queste panchine dove sedevano, poi le foto sono aumentate sempre di più fino a scoprire che dietro a queste semplici panchine c’è un progetto ed una comunità che vuole fare di queste panchine un mezzo per valorizzare il territorio e far si che tutti vengano a conoscenza della natura piemontese : loro sono BIG BENCH COMMUNITY PROJECT!
Questo progetto è senza dubbio una favolosa idea per il territorio ma lo è anche per l’uomo : nella vita frenetica di tutti i giorni, tra lavoro, impegni e orari da rispettare ci si dimentica di se stessi, ci si dimentica ogni tanto di fermarsi e godersi le situazioni senza pensare che si deve correre da un momento all’altro in un altro posto, ci si dimentica di godersi le persone che si hanno intorno : ci si dimentica di essere un po’ bambini. In ognuno di noi, filosofi e psicologi nel corso degli anni hanno sempre detto che c’è un bambino nascosto che continua a vivere nonostante gli anni che passano, questo è l’altro aspetto importante che il BIG BENCH COMMUNITY PROJECT vuole sottolineare. Sedersi su queste panchine giganti fa si che tutti si sentano un po’ bambini, fa si che essere così piccoli rispetto a queste grandi costruzioni possa suscitare ancora quell’emozione di stupore che si ha ogni volta che da bambini si fanno nuove scoperte : GODETEVI CON GLI OCCHI DI UN BAMBINO ANCHE VOI QUESTA FANTASTICA SCOPERTA!
Più i giorni passano più le panchine aumentano, e ve ne accorgerete se darete un’occhiata al loro sito internet; troverete infatti un “conta-panchine” che vi dirà quante ne esistono fino a quel momento. Ad oggi se ne contano 35 sparse per tutto il Piemonte, un bel numero se si pensa che si possono visitare gratuitamente e che può essere valutata una gita a costo zero.
Noi siamo saliti su 3 panchine, abbiamo fatto un mini tour fai da te in un solo giorno; le panchine sono collocate in zone varie, ma generalmente 2/3 sono sempre vicine ( circa 20minuti in macchina di distanza una dall’altra).
sconosciuto (2)
La Panchina, con la P maiuscola, è senza dubbio la Prima che è stata costruita: la BIG RED BENCH, comunemente chiamata la panchina ROSSA!
Nasce a Clavesana, dove risiede la grande mente che le ha ideate : Chris Bangle. Quando siamo andati a vederla, poco prima di raggiungere la panchina bisognava parcheggiare l’auto e proseguire per qualche metro a piedi; davanti a noi si presenta una casa di nuova costruzione con tanto di lavori in corso, e viene verso di noi un signore con uno strano accento americano a chiederci se potevamo parcheggiare un po’ più in là perché stava aspettando degli amici che si sarebbero dovuti intrattenere per un po’ e quindi preferiva farli parcheggiare bene essendo la nostra una toccata e fuga turistica: questo signore era Chris Bangle!! È stato molto gentile, ci ha stretto la mano e si è presentato, insieme a lui la moglie Catherine. Ecco spiegato il motivo del perché la panchina rossa sia sorta proprio li, i signori Bangle, trasferiti definitivamente in Italia hanno deciso di abitare proprio li a Clavesana.
La Panchina Rossa, come anche quella gialla, presentano una frase, rigorosamente in piemontese, scelta dal signor Bangle come motto da ricordare, un motto per la vita! Forse sarà che era la prima, o forse voleva rendere tutti più atletici, per salire sulla Panchina Rossa non troverete alcun aiuto! Aggrappatevi, fate un salto e sedetevi sopra : benvenuti nella Community, ora godetevi il paesaggio!
 sconosciuto (3)
A poca distanza dalla Panchina Rossa, c’è la Panchina Blu. A differenza delle altre che sono quasi visibili dalla strada, la Panchina blu a primo impatto sembra non esistere; troverete le indicazioni grazie ad un tabellone che vi dirà il percorso da seguire, attraversando immensi vigneti! Il panorama che si pone davanti a voi è fantastico, un silenzio non indifferente per chi è abituato come noi a vivere in città e centinaia di viti saranno la cornice da percorrere per raggiungere la Panchina Blu. Aiuto indispensabile saranno i paletti lungo il percorso proprio colorati di blu. Qui troverete un fantastico tronco che vi aiuterà nella salita!
L’idea è quella di promuovere il territorio e devo dire che che è stata proprio l’idea giusta quella di collocare la Panchina all’interno di un’azienda vinicola; infatti tornati al punto di partenza, abbiamo fatto tappa all’azienda vinicola Gallo dove ci ha accolto il proprietario facendoci degustare un ottimo vino e facendoci visitare quella che una volta era una vecchia cantina, adesso risistemata, dove si conservava il vino.
Souvenir del luogo : 2 bottiglie di vino, nel dubbio un rosso e un bianco!
Un po’ più distante, a Borgata Palazzetto, troverete la Panchina Gialla. Questa è collocata in un prato, quasi a bordo strada. Di un colore stupendo, un giallo canarino che abbaglia, la Panchina Gialla è munita di 2 tronchi che vi faciliteranno la salita! Davanti a voi avrete un panorama stupendo, un panorama libero, nulla vi ostruirà la visuale : godetevi il panorama e ricordatevi di scattare le vostre foto sulle Panchina Giganti così da farle conoscere a tutti!
 sconosciuto (1)
Vi aggiorneremo non appena saliremo su altre Panchine!  A presto Panchinisti 😊

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...